Benvenuto al nostro centro distribuzione

De Cecco vince la 1° Ediz. del premio Adiconsum Piace ai consumatori

prodotto
facebook Invia per E-mail stampa

Centro al primo colpo. La pasta De Cecco ha vinto l’edizione numero uno del premio “Piace ai consumatori”, lanciato dall’Adiconsum, focalizzato quest’anno sulle paste secche.
Ieri mattina, nella sede storica dell’azienda, a Fara San Martino, c’è stata la cerimonia di premiazione, preceduta da un video esplicativo dell’iniziativa, dei criteri adottati e delle finalità, che non sono certo quelle di certificare qualità intrinseche del prodotto. L’Adiconsum, associazione di consumatori promossa dalla Cisl, ha voluto premiare l’azienda che si è distinta, rispetto ai competitor, per l’attenzione alla trasparenza, alla ricchezza e alla coerenza delle informazioni fornite ai consumatori sulla qualità del prodotto. Una giuria di esperti e di singoli consumatori, poi, ha valutato la bontà del prodotto stesso. Il premio è stato consegnato dal presidente dell’Adiconsum Carlo De Masi al presidente del Gruppo industriale abruzzese Filippo Antonio De Cecco. Presente, per l’azienda, anche l’amministratore delegato Saturnino De Cecco. Assente, a causa di impegni assunti in precedenza, l’altro amministratore, Giuseppe Aristide De Cecco. A Fara, per una graditissima visita sono arrivati anche l’ex presidente del Senato Franco Marini, abruzzese di San Pio delle Camere, il senatore Nicodemo Oliverio, il segretario generale della Cisl Annamaria Furlan, il segretario generale Fai Cisl Luigi Sbarra, il presidente della giuria del Premio, Rino Tarelli, il segretario nazionale dell’Adiconsum Andrea Di Palma, il capo ufficio Progetti Adiconsum Paola Pendenza, Franco Pescara (segretario generale Fai Cisl Abruzzo Molise), Feliciantonio Maurizi (segretario generale Fai Cisl Abruzzo Molise), Raffaele De Simone (componente segreteria Fai Cisl Abruzzo Molise), Farida Maulazem (componente segreteria Fai Cisl Abruzzo Molise) e Leo Malandra (segretario generale Cisl Abruzzo Molise). Tutti insieme hanno potuto osservare i sempre fascinosi reparti Produzione e Confezionamento. La giornata è stata coordinata da Bonifacio Sulprizio, direttore dell’Assicurazione qualità della De Cecco. “Questa azienda è un esempio di impresa in Italia e all’estero e, da buon abruzzese, la sento particolarmente mia”, ha detto Marini riferendosi alla De Cecco. Per Annamaria Furlan la De Cecco “è un positivo modello di azienda anche per il rapporto che ha con i dipendenti. Per questo merita di essere riconosciuta tra le eccellenze d’Italia”.

In questa sezione
Categorie
Bevandearrow
Cura casaarrow
Drogheria Alimentarearrow
Pet Carearrow